Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicodinamica dello sviluppo e delle rel.familiari B (Stud M-Z)

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
PS071
Docente
Marta Iatta (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche (fino a 07-08)
Anno
3° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
10
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

Il corso si propone di affrontare nella prima parte le fasi di sviluppo relazionale del bambino, in un’ottica che integri diversi contributi: psicoanalisi, teoria dell’attaccamento, psicologia evolutiva e il ruolo fondamentale svolto dalla relazione madre-bambino. Nella seconda parte si metteranno in evidenza luce gli aspetti salienti della vita di coppia e della dimensione genitoriale, sia in contesti di normalità sia in assetti più problematici. A tal proposito saranno osservati e studiati gli stili relazionali e comunicativi dei membri all’interno della famiglia e le modalità con cui essi affrontano gli eventi “critici” dei diversi stadi del ciclo esistenziale.
Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

BIBLIOGRAFIA DI BASE
C. Riva Crugnola, Il bambino e le sue relazioni, Cortina, Milano, 2007.
R. Losso, Psicoanalisi della famiglia,Franco Angeli, Milano, 2000.

Gli studenti dovranno inoltre scegliere due tra i seguenti testi:
P. Brustia Rutto, Genitori. Una nascita psicologica, Bollati
Boringhieri, Torino, 1996.
S. Capolupo, La madreela mamma,Antigone, Torino, 2007.
A.M. Di Vita, P. Brustia (a cura di), Genitorialità: dai modelli teorici agli interventi sul territorio, Antigone, Torino, 2008.
B. Golse, L’essere-bebè, Cortina, Milano, 2008.
L. Kancyper, Il complesso fraterno, Borla, Roma, 2008.
M.Malagoli Togliatti, A. Lubrano Lavadera, Dinamiche relazionali e ciclo di vita della famiglia,Il Mulino, Bologna, 2002.
D. Vigna, M. Nissotti, Identità di genere. I bambini e le differenze sessuali, Celid, Torino, 2003.

Oggetto:

Note

Modalità d’esame Orale

ABSTRACT
The aim of the first part of the course is to introduce to the
fundamental aspects of child development in different psychodynamic approaches. The second part will be focused
on the family and the relations between its members during
the lifetime.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/07/2009 16:47

Location: https://www.psicologialavoro.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!