Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia del lavoro ed ergonomia

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
PSI0044
Docente
Alessandra Re (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale in Psicologia dello sviluppo e dell'educazione (da 08-09)
Anno
1° anno
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
M-PSI/06 - psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

Il corso si propone di fornire conoscenze di base per lo studio del lavoro, l’adattamento degli ambienti di lavoro all’uomo e la progettazione di interventi finalizzati al miglioramento della prestazione, della sicurezza e del benessere.

Dopo una parte introduttiva dedicata alla ricerca applicata e ai temi del lavoro, sarà sviluppato il tema dell’interazione con le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, in particolare: l’integrazione tra tecnologie e attività; la necessità di considerare caratteristiche e attività dell’utente nel processo di progettazione; il concetto di intelligenza strumentale e di usabilità; i metodi impiegati per valutare e migliorare la qualità d’uso delle applicazioni.

Nella seconda parte saranno approfonditi in particolare i temi del carico cognitivo e dell’errore umano, e sviluppati i principali metodi di analisi ergonomica delle attività di lavoro, con riferimento a metodi di ordine generale (intervista, osservazione) e metodi specifici (task analysis, link analysis, eye-tracking, prototipazione).

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Per i non frequentanti: un manuale e quattro testi a scelta.
Per i frequentanti: quattro testi a scelta e gli argomenti trattati durante il corso.
E’ possibile sostituire due libri in lingua italiana con un solo libro in lingua straniera.

Manuali:
• Falzon, P. (2004). Ergonomie. Paris, Presses Universitaires de France
• Noulin, M. (2006). Ergonomia. Bologna, CLUEB.
• Re, A. (1995). Ergonomia per psicologi. Lavoro cognitivo e nuove tecnologie. Milano, Cortina.
• Guerin, F., Laville, A., Daniellou, F., Duraffourg, J., And Kerguelen, A. (1997). Comprendre le travail pour le transformer. La pratique de l'ergonomie. Editions de l’ANACT.

I testi a scelta verranno indicati durante il corso

Oggetto:

Note

Modalità d’esame: orale; il superamento dell’esame avverrà per prove intermedie e finali.

ABSTRACT
The course will examine issues related to the ergonomic design of work environments. In a first stage, interaction with information technologies will be focused.
The second stage will develop the basic methods for the ergonomic analysis of work activities, with focus on cognitive workload, and human error.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/07/2009 16:47

Location: https://psicologialavoro.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!