Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia del lavoro A (studenti A-L)/Industrial psychology A

Oggetto:

Industrial psychology A

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
PSI0021
Docenti
Chiara Ghislieri (Titolare del corso)
Claudio Giovanni Cortese (Titolare del corso)
Corso di studi
Scienze e tecniche psicologiche
Anno
3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
10
SSD dell'attività didattica
M-PSI/06 - psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Sono prerequisiti necessari per frequentare il corso di Psicologia del lavoro le conoscenze in tema di psicologia generale, psicologia sociale e psicologia dinamica. In particolare è necessario che le/gli studentesse/studenti conoscano i principali studi relativi alla percezione, agli atteggiamenti e alle differenze individuali; i modelli teorici che spiegano i fenomeni sociali; le principali teorie che approfondiscono le dinamiche interpersonali, intra e intergruppi. Un ulteriore pre-requisito è legato alla conoscenza dei principali metodi e tecniche di ricerca in psicologia.

Knowledge of general psychology, social psychology and dynamic psychology are considered pre-requirements for students who attend the class. In particular, students are expected to know the main studies related to perception, attitudes and individual differences; the theoretical frameworks explaining social phenomena; the main theories addressing dynamics at the individual and at the group (within and between) level, and basic knowledge on occupational safety. An additional pre-requirement is knowledge of methods and techniques used in psychology.

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Far conoscere agli studentii principali modelli teorici utilizzati per studiare le tematiche lavorative e i principali temi e problemi relativi alrapporto tra individuo, lavoro e organizzazione con particolare riferimento a:

  1.                             i.               la specificità dello sguardo della psicologia al lavoro e all'organizzazione nel confronto con le altre discipline;
  2.                           ii.                l’evoluzione della psicologia del lavoro e delle organizzazioni;

               gli atteggiamenti relativi al lavoro, i percorsi di carriera e le scelte occupazionali;

               i comportamenti organizzativi;

               la motivazione e la soddisfazione lavorativa;

               l’ergonomia fisica, cognitiva, organizzativa;

                i rischi psicosociali, il disagio e il benessere nelle organizzazioni;

                le dinamiche nei gruppi di lavoro in organizzazione;

                l’equilibrio lavoro-famiglia;

                i comportamenti di leadership e di followership.

Insegnare l’utilizzo:

                di alcuni strumenti per la ricerca in organizzazione riferita alle variabili del clima organizzativo, della soddisfazione e della motivazione lavorativa, della leadership e della followership; di alcune modalità per la gestione efficace dei gruppi di lavoro.

Mettere gli studenti nella condizione di saper dimostrare:

la capacità di descrivere e interpretare i fenomeni lavorativi a partire dai concetti e costrutti teorici appresi;

               la capacità di individuare le possibili ricadute applicative delle teorie studiate;

               la capacità di leggere criticamente le dinamiche interpersonali in organizzazione;

               la capacità di delineare il profilo di ruolo dello psicologo del lavoro, con riferimento alle diverse ricadute applicative sul fronte della consulenza, della formazione, della selezione, dell’analisi del lavoro e della ricerca.

 

Have the students learn about the main theoretical models used to study the work issues and the main topics and problems related to the relationship between the individual, work and organisation, with particular reference to:

               Historical development of work and organisational psychology;

               The peculiarity of psychology in comparison of other disciplines within the framework of work and organisations

               Attitudes concerning work, career paths and occupational choices;

               Organisational behaviour;

               Motivation and work satisfaction;

               Physical, cognitive and organizational ergonomics;

               Psychosocial risks, stress, burnout and well-being in organisations

               Work group dynamics in organization

               Work-family balance

               Leadership and followership behaviors.

Have the students acquire the use of:

               Instruments of research in organizations related to variables of organizational climate; work satisfaction and motivation; leadership and followership. Techniques aimed to an effective team management.

Have the students acquire the ability to:

               Describe and interpret work phenomena from the learnt concepts and theoretical constructs;

               Identify the possible applications of the studied theories;

Critically address the interpersonal dynamics in organizations;

Shape the profile of the work psychologist, with reference to the different applications in consultancy, training, personnel selection, work analysis and research.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso, gli studenti saranno in grado di: riconoscere le dinamiche psicologiche che caratterizzano l’esperienza lavorativa; descrivere e interpretare fenomeni, processi e modelli organizzativi; utilizzare strumenti per la ricerca in organizzazione riferita alle variabili del clima organizzativo, della soddisfazione e della motivazione lavorativa, della leadership e della followership; gestire in modo efficace un gruppo di lavoro; intraprendere un percorso di studio di livello avanzato in ambito psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

 

At the end of the course, students will be able to: recognize the psychological dynamics that characterize the work experience; describe and interpret organizational phenomena, processes and models; use tools for research in organization related to the variables of organizational climate, job satisfaction and motivation, leadership and followership; effectively manage a team; undertake an advanced-level study in the field of work and organizational psychology.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso verrà realizzato attraverso lezioni frontali, supportate da materiali di presentazione pubblicati sul sito del Corso di Studi. La presentazione dei contenuti teorici sarà integrata anche da presentazioni e discussioni di casi oltre che dalla visione di materiali filmici relativi alle tematiche approfondite.

The course will provide lectures, with the support of material uploaded on the course website. The theoretical contents will be integrated with case studies and visual materials addressing topics under discussion.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento prevede un esame sia scritto che orale. La prova scritta, in particolare, è tesa a verificare il possesso delle conoscenze di base in tema di psicologia del lavoro attraverso domande a risposta chiusa e a verificare la capacità di riflessione critica sui temi attraverso alcune domande aperte a risposta breve. Nel corso dell’esame orale sarà inoltre approfondito il possesso della capacità di riflessione critica sui temi. Il voto finale, espresso in trentesimi, sarà quello attribuito all’esame orale.

 

The final evaluation consists of a written and oral exam. The written exam, in particular, aims to evaluate the acquisition of basic knowledge in the field of work psychology through multiple-choice test questions and to check the ability to critically address topics through open questions. Oral exams will assess the ability to critically discuss the proposed issues. The final vote, expressed in .../30, will be assigned during the oral examination. 

Oggetto:

Programma

I temi affrontati comprendono: la peculiarità e l’evoluzione della disciplina, la motivazione al lavoro, le competenze (la loro valutazione e il loro sviluppo), l’ergonomia, la sicurezza sul lavoro, l’inserimento in organizzazione, la carriera e il ritiro dal mondo del lavoro, il lavoro di gruppo, la leadership, la ricerca in organizzazione, il clima, il cambiamento, l’apprendimento individuale e organizzativo, le decisioni, la soddisfazione lavorativa, il benessere, la salute organizzativa, l’equilibrio lavoro-famiglia, il disagio lavorativo, i rischi psicosociali, lo stress, il mobbing, il burnout, le dinamiche dei gruppi di lavoro in organizzazione, la leadership e la followership.

 

The addressed subjects include: the peculiarity and the historical development of the discipline, work motivation, evaluation and development of competency, ergonomics, safety at work, inclusion in organizations, career paths and retirement, work group, leadership, research in organisation, climate, organisational change, individual and organizational learning, work satisfaction, well-being, organizational health, work-family balance, work-related stress, psychosocial risks, mobbing, burnout, work group dynamics in organization, leadership and followership.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

1) Argentero, P., Cortese, C.G., Piccardo, C. (2008) Psicologia del lavoro. Raffaello Cortina Editore, Milano.

2) Argentero, P., Cortese, C.G., Piccardo, C. (2009) Psicologia delle organizzazioni. Raffaello Cortina Editore, Milano.

3) Cortese, C.G., Spagnolo, R. (2013) Leader e follower nei gruppi di lavoro. G. Giappichelli Editore, Torino.

4) Ghislieri, C., Colombo, L. (2014) Psicologia della conciliazione lavoro-famiglia. Raffaello Cortina Editore, Milano. (CAPITOLI 1, 2, 3, 4)

5) Lucidi delle lezioni (resi disponibili online dai docenti)

 

1) Argentero, P., Cortese, C.G., Piccardo, C. (2008) Psicologia del lavoro. Raffaello Cortina Editore, Milano.

2) Argentero, P., Cortese, C.G., Piccardo, C. (2009) Psicologia delle organizzazioni. Raffaello Cortina Editore, Milano.

3) Cortese, C.G., Spagnolo, R. (2013) Leader e follower nelle organizzazioni. G. Giappichelli Editore, Torino.

4) Ghislieri, C., Colombo, L. (2014) Psicologia della conciliazione lavoro-famiglia. Raffaello Cortina Editore, Milano. (CHAPTERS 1, 2, 3, 4)

5) Lessons’ slides (published online by the professors)

 

For Erasmus incoming students who prefer an english program:

1) Kreitner, R., Kinicki, A., Buelens M. (1999). Organizational behavior, McGraw-Hill, London.

2) Chmiel (2008) (ed.) Introduction to Work and Organizational Psychology: A European Perspective (2nd Revised edition), Blackwell, London



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì10:00 - 13:00Teatro Giulia di Barolo - Teatro Fregoli Piazza Santa Giulia 2/bis
Venerdì10:00 - 13:00Teatro Giulia di Barolo - Teatro Fregoli Piazza Santa Giulia 2/bis
Lezioni: dal 15/10/2015 al 18/12/2015

Nota: 80 ore
Il corso prevede 20 ore di laboratori in date da definire

Oggetto:

Note

GIORNO, ORARIO E MODALITA’ DI RICEVIMENTO DEGLI STUDENTI

Su appuntamento, da concordare via mail, nell’ufficio dei docenti (Via Verdi 10 – scala I – IV piano).

STUDENTS' MEETING

By appointment, to be agreed by email, at the professors’ office (address: Via Verdi 10 - scale I - IV floor).

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/10/2015 08:22