Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Il cervello che invecchia

Oggetto:

Brain getting older

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
PSI0453
Docenti
Prof. Alessandro MAURO (Titolare del corso)
Prof. Paola ROCCA (Titolare del corso)
Dott. Mario BO (Titolare del corso)
Corso di studi
Scienze del corpo e della mente
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
MED/25 - psichiatria
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le conoscenze di base necessarie per la formazione di figure professionali che, alla fine del percorso formativo, in analogia con quanto già avviene in ambito internazionale, abbiano competenze rivolte all'analisi, progettazione, gestione e valutazione degli interventi professionali rivolti a soggetti anziani. L’articolazione in tre moduli vuole permettere il raggiungimento di obiettivi specifici articolati in:
- conoscenza dei concetti di invecchiamento, diversa “normalità” dell’anziano, malattia, autosufficienza, ambiente sociale e loro reciproche interazioni;
- conoscenza delle basi biologiche dei processi di invecchiamento  con particolare attenzione ai meccanismi di invecchiamento cerebrale ed ai confini fra invecchiamento normale e patologico;
- conoscenza delle caratteristiche fisiopatologiche, cliniche ed epidemiologiche del paziente anziano;
- conoscenza dei concetti di fragilità e disabilità associati all’invecchiamento normale e patologico;
- introduzione alla descrizione delle patologie di più frequente riscontro nell’età avanzata e delle strategie preventive, terapeutiche, riabilitative ed assistenziali adottabili;
- introduzione ai metodi di valutazione multidimensionale nel paziente anziano;
- conoscenza delle strategie per il recupero delle competenze cognitive ed affettive per garantire la qualità di vita, l’integrazione e l’adattamento di soggetti in età avanzata e/o con abilità diverse;
- introduzione all’organizzazione dei servizi di assistenza geriatrica.

The aim of the course is  to provide the basic knowledge for the formation of professional figures that, at the end of the formative run, as it already happens in international courses, have competences  in analysis, planning, management and evaluation of the professional interventions aimed at elderly subjects. The articulation in three modules wants to allow the achievement of specific objectives including:
- knowledge of the concepts of aging, different concept of "normality" in the elderly, illness, self-sufficiency, social environment and their mutual interactions;
- knowledge of the biological processes of aging with particular attention to the mechanisms of brain aging and to the boundary between normal and pathological aging;
- knowledge of physiopathological, clinical and epidemiological features of elderly patient;
- knowledge of the concepts of frailty and disability associated with normal and pathological aging;
- introduction to the description of the diseases most frequently encountered in the elderly and of the preventative, therapeutic, rehabilitative and care strategies;
- introduction to the multidimensional assessment of elderly patient;
- knowledge of the strategies for the recovery of the cognitive and affective competences to ensure  quality of life, integration and adaptation of  elderly subjects and/or with different abilities;
- introduction to the organization of services for geriatric care.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto e orale

Written text or oral exam

Oggetto:

Programma

• Cos’è l’invecchiamento? Definizioni e teorie
• Epidemiologia dell’invecchiamento;
• Aspetti  biochimici, molecolari, cellulari e genetici associati all’invecchiamento ed alla longevità;
• Modificazioni  anatomiche ed istologiche  associate all’invecchiamento;
• La neuropatologia dell’invecchiamento al confine fra normalità e patologia
• I cambiamenti cognitivi associati all’invecchiamento
• I cambiamenti affettivi, emozionali e motivazionali associati all’invecchiamento
• I cambiamenti sociali associati all’invecchiamento
• Invecchiamento e ambiente: quali interazioni?
• Caratteristiche fisiopatologiche e cliniche del paziente anziano
• Patologie medico internistiche e neurologiche di più frequente riscontro nell’età avanzata e principi di assistenza
• Anziani e malattie mentali: epidemiologia dei principali disturbi
• Le demenze e gli stati confusionali
• Autosufficienza e valutazione multidimensionale
• Nutrizione, esercizio fisico, esercizio mentale, riserva cognitiva, combattere lo stress
• Un approccio mindful: la “mindsight”, nuova scienza della trasformazione personale
• I servizi di assistenza geriatrica

• What is aging? Definitions and theories
• Epidemiology
• Biochemical, molecular, cellular and genetic aspects associated with aging and longevity
• Anatomical and histological changes associated with aging
• Neuropathology of aging at the boundary between normality and pathology
• Cognitive changes associated with aging
• Affective, emotional and motivational changes associated with aging
• Social changes associated with aging
• Aging and environment: which interactions?
• Physiopathological and clinical features of the elderly patient
• Medical and neurological pathologies more frequently encountered in the elderly and principles of care
• Elderly and mental illness: epidemiology of the major disorders
• Dementia and confusional states
• Self-sufficiency and multidimensional assessment
• Nutrition, physical exercise, mental exercise, cognitive reserve, fighting stress
• A mindful approach: the "mindsight", a new science of personal transformation
• Services for geriatric assistants

Oggetto:

Note

Prof A. Mauro: lunedì e martedì, previo contatto via mail  (alessandro.mauro@unito.it)
Prof. P.  Rocca: martedì, previo contatto via mail  (paola.rocca@unito.it)
Prof. M. Bo: previo contatto via mail  (mario.bo@unito.it)

Prof A. Mauro: Monday and Tuesday, with contact by email (alessandro.mauro@unito.it)
Prof. P.  Rocca: Tuesday, with contact by email (paola.rocca@unito.it)
Prof. M. Bo: with contact by email  (mario.bo@unito.it)

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/04/2015 17:05

Location: https://www.psicologialavoro.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!