Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Processo penale/Criminal proceedings - Lab

Oggetto:

Criminal proceedings

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
PSI0429
Docenti
Prof. Barbara Lavarini
Prof. Serena Quattrocolo (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia criminologica e forense
Anno
1° anno
Tipologia
Laboratorio
Crediti/Valenza
2
SSD dell'attività didattica
IUS/16 - diritto processuale penale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Nessuno
None
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il laboratorio intende fornire agli studenti più dettagliate conoscenze teorico-pratiche sul ruolo dell’esperto psicologo nelle indagini e nel processo penale, con particolare riguardo all’acquisizione delle dichiarazioni del testimone minorenne. La disciplina legislativa e la casistica giurisprudenziale saranno presentate – anche col contributo di operatori “pratici” del processo (magistrati e avvocati) - “dal punto di vista del giurista”, onde sensibilizzare gli studenti sull’importanza del rispetto delle regole in tema di formazione della prova, garanzia dell’imputato, tutela della vittima, quali fondamentali condizioni di utilizzabilità e di attendibilità del risultato probatorio. 

The workshop format aims at providing students with in depth knowledge of the fundamental role of psychologist experts in criminal investigations and in criminal trial, both at theoretical and practical level. Particular attention will be paid to the gathering of evidence from under-age witnesses. Law and case-law will be presented – with the contribution of lawyers and judges – from “the jurist’s perspective”, in order to familiarize students with the importance of legal conformity in evidence collection, that constitutes main guarantee to the defendant and to the victim. Furthermore, it is a fundamental condition to the validity and to the reliability of evidence.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del laboratorio lo studente dovrebbe essere in grado, da un lato, di muoversi con sufficiente dimestichezza fra le “categorie” processuali rilevanti sul tema di riferimento – anche sotto il profilo di un’adeguata conoscenza del linguaggio tecnico – dall’altro di riconoscere i possibili profili “critici” del ruolo dello psicologo nell’acquisizione della testimonianza del minore, in particolare dal punto di vista dei “confini” col ruolo dei soggetti pubblici e privati del procedimento.

At the end of the course, students will be able to move easily around the different “categories” of substantive and procedural criminal law, to understand and to use properly legal terminology. Students will also share the skill  to recognize the critical aspects that pertain psychologists in criminal proceedings.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Ai fini dell’acquisizione dei 2 cfu relativi al laboratorio, gli studenti saranno valutati in parte sulla base dell’attiva partecipazione in classe, in parte attraverso un breve colloquio orale sulle tematiche oggetto delle lezioni.

To gather credits about workshop, class participation is fundamental and final evaluation will partially take into account the level of work in class,  also by means of an oral presentation.

 

Oggetto:

Programma

Il laboratorio si articolerà nei seguenti 3 moduli:

a) una prima serie di lezioni teoriche tese ad illustrare la disciplina “statica” e “dinamica” dell’assunzione delle dichiarazioni del testimone, e della persona informata sui fatti, di minore età. Si tratteranno, più nel dettaglio, i seguenti temi:

- la capacità del minore a testimoniare; gli accertamenti sulla sua idoneità fisica e mentale a rendere testimonianza e la funzionalità della perizia psicologica a tali accertamenti.

- l’esame del minore nel dibattimento e nell’incidente probatorio: regole generali e regole speciali per l’esame nei procedimenti per reati di natura sessuale.

- l’assunzione di sommarie informazioni dal minore, nei procedimenti per reati “sessuali”, ad opera del pubblico ministero, della polizia giudiziaria, del difensore; il ruolo dell’esperto psicologo dopo la convenzione di Lanzarote.

- il bilanciamento fra le esigenze di tutela del minore – in particolare dal rischio della c.d. vittimizzazione secondaria – e il diritto della difesa a interrogare chi rende dichiarzioni accusatorie.

b) Una seconda serie di lezioni tese all’approfondimento di alcuni casi giurisprudenziali significativi in ordine ai temi trattati sub a). Il relativo materiale verrà fornito preventivamente agli studenti, onde sollecitarne la partecipazione attiva alla discussione in classe.

c) Un incontro-dibattito conclusivo con la partecipazione, se possibile, di magistrati e avvocati.

The workshop will be divided in three parts:

- A first set of theoretical lectures will review the “static” and “dynamic” discipline of oral evidence from under-age witness. The following themes will be analyzed in detail: minor’s competence to be witness and psychologist’s role in  verification of competence; cross-examination and “incidente probatorio; general rules  and special rules in sexually based offences; collection of summary information from minors by public prosecutors, police and counsels in sexually based offences proceedings; the role of psychologist expert consultants under the Lanzarote convention; the balancing between the duty to protect minors – particularly those at risk of so-called secondary victimization – and the right of the accused to a fair trial and to confrontation with prosecution witnesses.

- A second set of lectures will be dedicated to in depth analysis of some case-law relevant to the topics discussed in the first part of the workshop. Reading materials will be provided beforehand in order to incentive students to participate to class discussions.

- A final debate will close the workshop, possibly with the participation of judges and lawyers.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Gli studenti potranno prepararsi al colloquio finale attraverso gli appunti presi a lezione ed i materiali didattici distribuiti durante il laboratorio. E’ in ogni caso indispensabile la costante consultazione di un codice di procedura penale aggiornato.

Students will have the possibility to prepare their exam on the course notes and the materials distributed in class.

To prepare for the exam, students will need to constantly use up-to-date copies of the criminal code and the criminal procedure code.

Oggetto:

Note

Gli orari di ricevimento della docente sono indicati sul sito internet del Dipartimento di Giurisprudenza. 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 15/07/2015 16:07

Location: https://www.psicologialavoro.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!