Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Neuroscienze forensi

Oggetto:

Forensic Neuroscience

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
PSI0350
Docenti
Giuliano Carlo Geminiani (Titolare del corso)
Martina Amanzio (Titolare del corso)
Marina Zettin (Titolare del corso)
Prof. Paolo Heritier (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia criminologica e forense
Anno
2° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
10
SSD dell'attività didattica
IUS/20 - filosofia del diritto
M-PSI/02 - psicobiologia e psicologia fisiologica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Sono richieste conoscenze di base in neuroscienze e neuropsicologia.
Pre-requirements for attendance to the course are knowledge in basic neuroscience and basic neuropsychology.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

a. Un obiettivo è consentire allo studente la formazione di una competenza epistemologica adeguata al tema del diritto positivo e delle neuroscienze. Un ulteriore obiettivo è fornire conoscenze sul ruolo del cervello e delle sue alterazioni nel comportamento e le conseguenze in ambito giuridico.
b. Lo studente dovrà saper applicare le conoscenze neuroscientifiche nella discussione interdisciplinare con l'ambito forense, dimostrando capacità di interazione con altre
figure professionali in un'ottica interdisciplinare. Lo studente potrà sviluppare una competenza critica peritale sul tema dell'uso delle immagini nel processo, a partire dall'analisi di casi specifici.
c. Lo studente dovrà essere in grado di organizzare una valutazione neuropsicologica forense, dimostrando capacità di interloquire con le altre figure professionali (avvocati, giudici, assistenti sociali, etc.).

a. A goal is to enable the student to the formation of an epistemological competence appropriate to the theme of positive law and neuroscience. A further objective is to provide knowledge on the role of the brain and its alterations in behavior and the consequences in the legal field.
b. The student will be able to apply the knowledge in neuroscience through an interdisciplinary discussion with the forensic field, demonstrating ability to interact with other
professionals in an interdisciplinary perspective. The student will develop a critical expertise in forensic evaluation based on the use neuroimaging as trial evidence, starting from the analysis of specific cases.
c. The student will be able to arrange a forensic neuropsychological evaluation demonstrating the ability to liaise with other professionals (lawyers, judges, social workers, etc.).

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso, lo studente sarà in grado di : comprendere in modo non superficiale e dogmatico il complesso rapporto esistente tra i diversi saperi del diritto e della neuroscienza nel concreto esercizio del processo e della redazione della perizia; analizzare in modo critico casi in ambito forense in cui si fa riferimento a conoscenze in ambito neuroscientifico; impostare e interpretare in modo adeguato una perizia in ambito neuropsicologico.

At the end of the course, the student will be able to: understand in a non-superficial and dogmatic way the complex relationship between the different disciplines of law and neuroscience in the actual exercise of the process and the preparation of the report (forensic evaluation); critically analyze forensic cases demonstrating knowledge in the neuro-science; set and interpret in an appropriate way a forensic neuropsychological evaluation.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale: verrà verificata la preparazione dello studente in riferimento ai contenuti di ciascun modulo del corso.

Oral examination: the student must demonstrate to have learned the contents of each module.

Oggetto:

Programma

I modulo: Neuroscienze del comportamento.
Le basi neurologiche dei disturbi della coscienza.
I disturbi della consapevolezza in ambito neuropsicologico.
Le neuroscienze sociali e dell’affettività.
Casi con implicazioni neuroscientifiche in ambito forense.

II modulo: Neuroscienze e diritto.
Epistemologia, ermeneutica ed estetica giuridica.
Antropologia giuridica e teoria dell'affezione.
Cibernetica, scienze cognitive e diritto.
Teorie della razionalità limitata tra diritto e psicologia.
Problemi ermeneutici nella neuroimaging.
Argomentazione visiva giuridica e ragionamento giuridico

III modulo: Neuropsicologia forense.
Lesioni cerebrali e conseguenze neuropsicologiche e comportali.
Le batterie neuropsicologiche per uso forense.
Impostazione della valutazione neuropsicologica.
Danno diretto e indiretto.
Presentazione di casi neuropsicologici in ambito forense.

Module I: Behavioral Neuroscience
Neuroscience of consciousness
Disorders of awareness in neuropsychology.
Social and affective neuroscience.
Cases in forensic neurosciences.

Module II: Neuroscience and Law
Epistemology, hermeneutics and aesthetics legal.
Cybernetics, cognitive science, and law.
Legal anthropology and theory of affection.
Theories of bounded rationality between law and psychology.
Hermeneutical problems in neuroimaging.
Legal reasoning and visual legal argumentation.

Module III: Forensic Neuropsychology
Cognitive and behavioral effects in brain injury.
The neuropsychological battery in forensics.
Neuropsychological assessment in forensics.
Direct or indirect damage.
Presentation of forensic neuropsychological cases.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

I modulo: Bianchi A., Gulotta G., Sartori G., Manuale di neuroscienze forensi. Giuffrè, 2009.
II modulo: Dupuy J.P., All'origine delle scienze cognitive. La meccanizzazione della mente, Mimesis 2014.
III modulo: Stracciari A., Bianchi A, Sartori G Neuropsicologia forense, Il Mulino ed, 2010.

Ulteriori indicazioni di approfondimento verranno date all’inizio del corso.

Module I: Brent Garland, Neuroscience and the Law, Dana Press, 2004.
Module II: J.P.Dupuy, On the Origins of Cognitive Science. The Mechanization of the Mind, Mit Press, 2009.
Module III: Robert J. Sbordone, Ronald E. Saul, Arnold D. Purisch, Neuropsychology for psychologists, Health Care Professionals, and Attorneys, Third Edition.

Oggetto:

Note

Ricevimento studenti
I modulo. Prof.ssa Martina Amanzio riceve solo su appuntamento, previo contatto telefonico o con e-mail, presso il Dipartimento di Psicologia, via Verdi 10. Telefono: 011- 670 24 68 E-mail: martina.amanzio@unito.it;
Prof. Giuliano Carlo Geminiani: Giovedi’ ore 15,00 solo previo appuntamento tramite e-mail: giulianocarlo.geminiani@unito.it

II modulo. Prof. Paolo Heritier: Venerdì ore 14,30 Stanza 87 D2 Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100 e dopo le lezioni. E-mail: paolo.heritier@unito.it

III modulo. Marina zettin: ricevimento da concordare via mail marina.zettin@unito.it

Reception students
I modulo. Prof.ssa Martina Amanzio receives only by appointment (phone call or e-mail) Telephone: 011- 670 24 68 E-mail: martina.amanzio@unito.it;
Prof. Giuliano Carlo Geminiani: Thursday h 3,00 p.m. only by appointment with e-mail: giulianocarlo.geminiani@unito.it

II modulo. Prof. Paolo Heritier: Friday h. 2,30 p.m., Room 87 D2 Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100 and at the end of each lesson. E-mail: paolo.heritier@unito.it

III modulo. Prof.ssa Marina Zettin appointment by mail marina.zettin@unito.it

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/04/2015 17:05

Location: https://psicologialavoro.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!