Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Psicologia di comunità A - corso avanzato/Community psychology A - advanced

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Codice dell'attività didattica
PSI0328
Docente
Norma De Piccoli (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale in Psicologia clinica e di comunita' (D.M. 270/2004)
Anno
1° anno
Tipologia
Opzionale
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
M-PSI/05 - psicologia sociale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO Il corso è rivolto agli studenti della Magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità che hanno già acquisito, nel corso della triennale, una conoscenza base della psicologia di comunità. Obiettivi formativi Il corso si propone di analizzare alcuni aspetti teorici e concettuali volti all’approfondimento di un’idea di “soggetto attivo in contesto”. Saranno approfonditi alcuni aspetti relativi a: natura/cultura; soggettivo/oggettivo; determinismo biologico/determinismo sociale; co-costruzione della realtà. Uno dei temi su cui il dibattito tra natura/cultura è particolarmente acceso è quello del genere. Una psicologia del genere muove da una prospettiva che considera che le specificità del maschile e del femminile siano anche una costruzione culturalmente e storicamente connotate. Il corso affronta inoltre il tema della salute, intesa come risultante di una stretta interrelazione tra aspetti individuali e condizioni socio-contestuali.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

BIBLIOGRAFIA DI BASE • P. Amerio, Problemi umani e comunità di massa, Einaudi, Torino, 2004. • S. Gattino, A. Miglietta, Cittadinanze nazionali e appartenenze culturali, 2010, Liguori. • B. Gelli, Psicologia delle differenze di genere, Franco Angeli, Milano, 2009 (le seguenti parti: Introduzione, capp. 1, 2, 3, 4, 5, 7 - solo paragrafi dall’1 al 5 -, 9). • Numero monografico della rivista Psicologia di Comunità, 2010, 2, dal titolo “Discorsi sui generi: tra differenze e diseguaglianze”, Franco Angeli, Milano. • B. Zani, E. Cicognani, Psicologia della salute, Il Mulino, Bologna, 2000.

Oggetto:

Note

MODALITA' D'ESAME Orale NOTE Gli studenti che, nel corso della triennale, non avessero acquisito una conoscenza della psicologia di comunità, sono tenuti a seguire il corso di base, previsto ad hoc, sempre presso il Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità (vedi qui Psicologia di Comunità B). ABSTRACT The course focuses on the complexity of the articulation between individuals and contexts. A special regard will be held to the issues of culture, psychology of gender. and health, considered the outcome of a interrelationship between individual aspects and environmental conditions.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 26/07/2012 12:39

Non cliccare qui!