Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Antropologia B (studenti M-Z)

Oggetto:

Anthropology B

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
PSI0019
Docente
Dott. Ana Cristina VARGAS (Titolare del corso)
Corso di studi
Scienze e tecniche psicologiche
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Essendo il Corso di Antropologia introduttivo per gli studenti del secondo anno del Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche, non si richiedono prerequisiti particolari. Gli studenti dovranno mostrare di avere (o di saper sviluppare) buone capacità critiche e una spiccata disponibilità ad assumere una prospettiva metodologica e teorica che non si sovrappone a quella delle scienze psicologiche. Inoltre, gli studenti dovranno familiarizzarsi con un vocabolario nuovo che richiede buone capacità mnemoniche (per lo studio etnografico) e critiche (decostruzione, decentramento, relativismo come metodo di lavoro e di riflessione).
There are not any particular pre-conditions. Students are supposed to have (or to be able to develop) critical skills and a good disponibility to share a new methodological and theoretical perspective. Students are also supposed to show good ‘cultural competences’ to learn a new knowledge and vocabulary: to memorize ethnographic data and to analyze critically the issues proposed.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il Corso di Antropologia A è finalizzato a: 1. far conoscere agli studenti i principali autori e modelli teorici che costituiscono l’antropologia culturale e il dialogo tra antropologia e psicologia (le più importanti correnti antropologiche, i loro specifici paradigmi e il dialogo interdisciplinare). 2. far acquisire conoscenze di ordine sistematico e teorico (nozione di ‘cultura’, strutture e dinamiche familiari e sociali, rappresentazioni simboliche, sistemi di pensiero, processi rituali, ecc.). 3. far acquisire strumenti di autonomia di giudizio rispetto agli aspetti di continuità, di revisione e di differenziazione dei diversi orientamenti. Inoltre, il Corso è finalizzato a favorire negli studenti: 1. la capacità di applicare le conoscenze acquisite, grazie a elementi di apprendimento relativi alla ricerca antropologica e alla sua metodologia (ricerca sul campo). 2. la capacità di sviluppare una riflessione critica sia su temi teorici riferiti agli autori e al pensiero antropologico, sia in generale su temi sociali, scientifici ed etici da essi derivanti. 3. la capacità di far emergere particolarità culturali e specifiche alle aree culturali analizzate nel corso delle lezioni.

The Course “Anthropology A” is addressed to students in Psychology or Anthropology and is aimed at improving: 1. their knowledge concerning the main authors and the main theoretical models at the origin of Cultural Anthropology and of the Interdisciplinary debate, between Anthropology and Psychology. 2. their knowledge concerning the theoretical framework (notion of ‘culture’, structure and dynamics of family and society, symbolic representations, system of though, rituals, etc.).. 3. their skills to evaluate the continuities and the ruptures inside the discipline and among different models and perspectives with a critical approach. The Course aims to help students: 1. apply their skills and knowledge, thanks to anthropological methodology (such as fieldwork). 2. develop a critical perspective, to better analyze the theoretical framework, authors’ models and, more generally, anthropological thought and social, scientific and ethic issues. 3. understand and give attention to the specific cultural issue in their context.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente deve saper dimostrare: 1) di aver appreso il pensiero degli autori trattati e di confrontarne le posizioni; 2) di saper argomentare, con giudizi autonomi, le idee e i problemi ad esse connessi; 3) di saper comunicare con proprietà lessicale e con padronanza della disciplina le informazioni apprese, sia di ordine storico e teorico, sia di ordine metodologico.

The student must be able to demonstrate: 1) their learning concerning the authors analyzed and their skills to compare different authors and models; 2) their skills to argue, with autonomy, the ideas and the problems involved within the discipline; 3) their skills to communicate, with lexical properties, theoretical and methodological issues, learned during the lessons.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’accertamento della preparazione avverrà in forma orale, a fine corso. Lo studente dovrà dimostrare una preparazione coerente con gli obiettivi del corso. In sintesi, gli studenti devono dimostrare di aver sviluppato le conoscenze utili, le abilità comunicative e le capacità di apprendimento che costituiscono il fondamento del sapere utile per continuare, con un sufficiente livello di autonomia, gli studi successivi.

The evaluation will be at the end of the Course, and will be made by oral testing. Students have to show coherent preparation consistent with the Course objectives. Students also have to demonstrate their skills in communication and learning, to let them continue specialist studies.

L’accertamento della preparazione avverrà in forma orale, a fine corso. The evaluation will be at the end of the Course, and will be made by oral testing.

Oggetto:

Programma

Il corso di antropologia intende offrire elementi introduttivi alla genealogia della disciplina (l’antropologia culturale), ai suoi concetti chiave, ad alcune delle principali controversie metodologiche che l’hanno caratterizzata. Gli argomenti ai quali verrà data particolare attenzione sono i seguenti:
Nascita dell’antropologia culturale: il concetto di uomo e quello di cultura. Antropologia e colonialismo.
Identità culturale ed etnica. Forme di umanità e altre antropologie. I riti di passaggio. Circoncisione. Mito, rito, estetica in contesti culturali diversi. Il dono.
Introduzione all’antropologia medica e psicologica. Le trasformazioni dei sistemi di cura.
Stregoneria, possessione, sciamanismo, divinazione.
L’esperienza religiosa e le forme del potere.
Antropologia ed etnopsicologia della migrazione (rifugiati, tratta, ecc.). Il dibattito post-coloniale.

The course on Anthropology proposes an introduction to the genealogy of the discipline (Cultural Anthropology)), more particularly to its historical and methodological issues (the heritage of colonialism, the concept of culture and identity, etc.), as well as to specific areas (possession cults, shamanism, witchcraft, concept of “gift”, forms of power etc.). The course aims to familiarize students with other concepts of personhood and self, other anthropologies and psychologies. Specific attention will be given to migration and refugees issues, as well as to postcolonial debate.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

I testi sono 4, di cui uno a scelta degli studenti, tratto da un elenco che verrà comunicato a inizio corso e pubblicato sul sito personale del docente. Gli altri tre obbligatori sono i seguenti;
1. Beneduce R. e Taliani S. Antropologie del presente. Carocci editore; o, in alternativa Fabietti U., Elementi di antropologia culturale; Mondadori università.
2. Taliani S. Il bambino e il suo doppio. Franco Angeli Editore.
3. Beneduce R. Trance e possessione in Africa, Bollati Boringhieri; o, in alternativa Beneduce R., Etnopsicanalisi, Bollati Boringhieri.

Il programma potrebbe subire modifiche, per cui visionare il sito del docente per conferma sui testi e i titoli. Grazie in anticipo.

2 Books (1 in English,1 in Italian) + 2 Articles (in English):

1. Beneduce R. e Taliani S. Antropologie del presente. Carocci Editore.
2. Shultz and Lavenda, Cultural Anthropology. A perspective on the Human condition, Oxford Edition.
3. Taliani, S., Coercion, fetishes and suffering in the daily life of Young Nigerian Women, Africa, 2012.
4. Beneduce, R and Pompeo Martelli., Politics of Healing, and Politics of Culture: Ethnopsychiatry, Identity and Migration, Transcultural Psychiatry, 2005.

1 Book: the student can choose between one of the following authors, in English or in French or in Spanish:
- Bronislaw Malinowski – Sex and Repression Among the Sauvages
- Claude Lévi-Strauss – Tristes Tropiques (Sad Tropics)
- Ernesto de Martino (translated both in English and French) – The Land of Remorse

Program can be modified. Please, see Professor’s website to confirm Books and Titles. Thank you in advance.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/06/2015 16:52

Location: https://www.psicologialavoro.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!