Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Laboratorio di "La formazione in polizia municipale: dalla progettazione all'erogazione"

Oggetto:

TRAINING IN MUNICIPAL POLICE: PLANNING AND INTERVENTION

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
PSI1019
Docenti
Enrica Baretta (Titolare del corso)
Daniela Acquadro Maran (Titolare del corso)
Corso di studio
Psicologia del lavoro e dell'organizzazione
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Laboratorio
Crediti/Valenza
4
Crediti percorso 24 CFU
4
SSD attività didattica
M-PSI/06 - psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
esame scritto (verbalizzante)
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Gli obiettivi sono:

1) Far conoscere le principali teorie sui rischi psico-sociali e sulle modalità di intervento.
(2) Insegnare l'utilizzo di tali teorie come strumenti critici per l'analisi di alcuni esempi di prevenzione e intervento
(3) Trasmettere conoscenze di base sulle modalità di acquisizione delle informazioni utili per la progettazione di interventi
(4) Acquisire esperienza diretta di processi di intervento, all'interno del contesto organizzativo.

 

The aim of the laboratory is to:

1) Introduce the main theories about on psychosocial risks factors and methods of intervention.
(2) Teach the use of such theories as critical tools for the analysis of some examples prevention and intervention.
(3) Provide students with basic knowledge to collect useful information for intervention project.
(4) Directly work in intervention project in an organizational context.

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Ci si aspetta che gli studenti:

- acquisiscano la capacità di riflettere criticamente e autonomamente sui temi trattati e
di elaborare percorsi individuali nelle aree rilevanti.
- acquisiscano conoscenze relative alle modalità di intervento sui rischi psico-sociali in organizzazione
- attraverso esercitazioni presso la Polizia Municipale di Torino, gli studenti svilupperanno esperienze di lavoro volte a comprendere le modalità di intervento e di valutazione dell’intervento sui rischi psico-sociali.

Students are expected to:

- become able of critical, autonomous reasoning on the topics discussed and to elaborate
individual pathways across the relevant areas.
- acquire a basic knowledge on psychosocial risks factors and methods of intervention in organization.
- in collaboration with the Polizia Municipale of Torino, students will directly experience in psychosocial risks factors , methods of intervention and its evaluation.

Oggetto:

Programma

Tradizionalmente, i lavoratori impiegati nelle forze di polizia sono tra i lavoratori maggiormente esposti a fattori di rischio di natura psicosociale. Questi rischi derivano sia dalle loro funzioni operative (come ad esempio le attività di pattugliamento, il controllo del traffico, indagini penali, la prevenzione della criminalità, i servizi per la comunità) che dai compiti organizzativi (ad esempio la selezione del personale, la gestione delle risorse umane, la formazione dei nuovi assunti, la prevenzione, le procedure burocratiche). Comprendere le fonti di rischio può essere utile al fine di: a) progettare corsi di formazione per soddisfare le reali esigenze degli agenti di polizia, b) per aumentare la loro capacità di far fronte al disagio, c) per prevenire le conseguenze del disagio in termini di problemi fisici e psicologici e d) di intervenire prima che i problemi diventino cronici.

La prima parte del laboratorio sarà dedicato alla conoscenza della letteratura sul tema, in particolare quando colpisce riferita agli operatori delle forze dell’ordine. L'altra parte del programma sarà fornire agli studenti una conoscenza teorica e metodologica sulle modalità di intervento.
Questa conoscenza di base sarà messa in pratica grazie ad esercitazioni pratiche condotte presso la Polizia Municipale di Torino.

Traditionally, workers employed in police forces have been found to be exposed to a high risk of psychosocial risks factors. These risks derive from their operational duties (such as patrol activities, traffic control, criminal investigations, crime prevention, community services) and organizational tasks (e.g. selection and management of personnel/human resources, training of new recruits, public information, record keeping, bureaucratic procedures). Understanding the risk sources could be useful in order: a) to tailor training courses to suit the real needs of Police Officers, b) to increase their ability to cope with risk factors, c) to prevent the consequences of disease in terms of physical and psychological problems, and d) to intervene before problem becomes chronic.

The first part of the laboratory will be dedicated to the knowledge of literature about the issue, in particular when it affects Police Officers. The other part of the programme will provide students with a theoretical and methodological knowledge of the intervention implementation.
This basic knowledge will be implemented in practical exercises performed within the Polizia Municipale of Torino.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali.

Lectures.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Fatto salvo l’obbligo di frequenza dell’attività laboratoriale che non può essere inferiore al 75% delle ore previste, l’accertamento della preparazione dello studente avverrà attraverso una relazione finale (da 3 a  5 pagine). La valutazione complessiva dell’attività laboratoriale si avvarrà di una scheda di verifica stilata secondo i criteri dei descrittori di Dublino (Conoscenza e capacità di comprensione; Conoscenza e capacità di comprensione applicate; Autonomia di giudizio; Abilità comunicative; Capacità di apprendere). L’esito finale sarà “approvato” o “non approvato”.

In order to pass the laboratory, it’s essential that students actively engage in at least 75% of the in-lab activities. For the final assignment the students will have to submit a 3 to 5 pages report on the topic discussed during the lab. The overall evaluation of the workshop will make using the criteria of the Dublin descriptors (Knowledge and understanding, knowledge and understanding applied; Making judgments; Communication skills; Ability to learn). The final score will be “passed” or “not passed”.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I materiali di approfondimento saranno suggeriti direttamente agli studenti a seconda dei loro interessi e dell’evoluzione del laboratorio.

 

Reference materials shall be directly suggested to the students according to their interests and the evolution of the laboratory.



Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 01/06/2021 09:37

    Location: https://www.psicologialavoro.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!